- COMUNICATO STAMPA –

 Assoluzione imputati per la morte di Michele Ferrulli: dichiarazione di Amnesty International Italia

 In relazione alla sentenza con cui oggi la Corte d’Assise di Milano ha assolto i quattro poliziotti imputati di omicidio preterintenzionale per la morte di Michele Ferrulli, deceduto il 30 giugno 2011 nel capoluogo lombardo mentre veniva ammanettato, Antonio Marchesi, presidente di Amnesty International Italia ha rilasciato la seguente dichiarazione:

“Siamo vicini ai familiari di Michele Ferrulli che, per tre anni, hanno chiesto verità e giustizia. Con la sentenza di oggi, non ottengono né l’una né l’altra. Attendiamo di conoscerne le motivazioni, ma intanto l’impressione è che in Italia le forze di polizia possano compiere abusi e violazioni dei diritti umani sapendo di poter contare su un atteggiamento di tolleranza se non addirittura su una vera e propria impunità”.

 

FINE DEL COMUNICATO

 

Per interviste: Amnesty International Italia – Ufficio Stampa

Tel. 06 4490224 – cell. 348 6974361, e-mail: press@amnesty.it

 

Ignazio Morici
Responsabile Relazioni Esterne e Comunicazione
Amnesty International – Circoscrizione Sicilia
i.morici@amnesty.it
329.1769288

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>