Giovedì 10 aprile alle ore 20:30, presso il cinema King di Catania, avrà luogo la proiezione del docu-film “Invano mi odiano – Racconto sui cristiani LGBT in Russia”.


L’iniziativa, patrocinata da Amnesty International, dal Comune di Catania e dall’Assessorato Regionale ai Beni Culturali ed all’Identità Siciliana, è organizzata dall’associazione “Fondo Samaria” e dal gruppo “Fratelli dell’Elpis – Fraternità ecumenica per le diversità”.
La pellicola della film-maker di origini russe Yulia Matsiy è la prima in assoluto sui cristiani LGBT (Lesbiche Gay Bisex Transgender) in Russia. L’argomento è diventato sempre più delicato dopo l’approvazione, nel 2013, della legge 6.21 che vieta la cosiddetta “propaganda dei rapporti non tradizionali ai minori”.
L’autrice del docu-film sarà presente in sala, assieme a Gianni Geraci, presidente del “Fondo Samaria”: lo scopo della regista e dell’associazione è quello di lanciare un progetto che possa confluire in un aiuto concreto nei confronti degli omosessuali in Russia.


Durante la proiezione sarà presente il Gruppo Italia 072 con uno stand informativo sulle attività di Amnesty International.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>