La Giunta Comunale ha approvato il Protocollo di Intesa tra Città di Palermo e Amnesty International Sezione Italiana – Circoscrizione Sicilia, per la realizzazione del progetto “Palermo: diritti al centro”. 

L’accordo getta le basi per corsi di formazione rivolti a docenti e altre categorie professionali, una mostra connessa alle tematiche del  concorso fotografico “Riscattati” e un altro concorso aperto alle scuole di Palermo di ogni ordine e grado in relazione allo studio della tematica riguardante i Difensori dei Diritti Umani. Oltre alle iniziative educative e di sensibilizzazione, è stato annunciato il conferimento della cittadinanza onoraria ad almeno un condannato a morte i individuato di concerto con Amnesty International e l’intitolazione di una o più vie/piazze della città a personaggi che si sono particolarmente distinti per l’impegno in difesa dei diritti umani.

“Siamo soddisfatti del risultato raggiunto con l’Amministrazione Comunale. – dichiara Liliana Maniscalco, Responsabile regionale dell’Associazione – Ci aspettiamo un forte coinvolgimento della cittadinanza Palermitana per un progetto che si pone in continuità con le attività di promozione dei diritti umani svolte finora da Amnesty International su tutto il territorio cittadino.”

Per informazioni, approfondimenti e interviste:

Ignazio Morici
Responsabile Relazioni Esterne e Comunicazione
Amnesty International – Circoscrizione Sicilia
i.morici@amnesty.it
329.1769288

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>